Articoli

bici elettrica curiosità

La 90enne cilena che circola in bici e sogna la e-bike

Ci sono storie semplici, talmente semplici che conquistano tutti e, in poche ore, riescono a fare il giro del mondo, veicolate dai mezzi del web e della viralità. La storia di Elena Galvez, donna 90enne del villaggio di Cerrillos, in una delle tante distese rurali del Cile, appartiene a questa categoria.

LEGGI ANCHE: In Italia aumentano i pendolari che vanno a lavoro in e-bike

Da 43 anni a bordo della sua bici

Come detto, quella di Elena è una storia semplice, senza scene ad effetto, senza trame incrociate e senza colpi di scena mozzafiato. Quella di Elena è la storia di una donna di 90 anni e che da 43 di essi percorre in bici, ogni giorno, 30 km all’andata e 30 al ritorno per raggiungere il suo posto di lavoro. Elena vive da sola, o per lo meno senza altri essere umani, in compagnia di un piccolo allevamento di galline, quattro mucche e un vitello. Ogni giorno da 43 anni, la donna raggiunge il mercato del centro abitato più vicino per vendere le sue uova e guadagnarsi ciò che le serve per vivere.

Ogni giorno, per oltre quattro decenni, la 90enne sale a bordo della sua bici e, mentre pedala, dimentica i malanni, gli acciacchi dell’età, i fantasmi dell’artrosi. la signora Galvez è narratrice e protagonista di un racconto di vero e proprio amore simbiotico tra lei e il suo mezzo, una “compagna di vita”, come ella stessa definisce la sua bici ai microfoni del canale AJ+, dell’emittente.

Pedalare e dimenticare i dolori

A 90 anni, anche il fisico più resistente non riesce a celare i dolori, gli affanni e le difficoltà imposte dal tempo. Elena cammina con un incedere claudicante, la schiena sostiene una postura non del tutto distesa, ma ogni problema sembra dissolversi quando l’anziana monta in sella, oggi come 43 anni or sono, quando tutto cominciò. E con candita genuinità, la donna afferma ai microfoni che “non riesco a camminare bene, così in bici non sento dolore”.

LEGGI ANCHE: Bici elettrica: guida all’acquisto per principianti

Ancora un sogno: la bici elettrica

Ma col tempo, anche pedalare sulle stradine scoscese della zona di Rengo si dimostra un’impresa sempre meno praticabile. Così la donna, per nulla persuasa ad abbandonare un’abitudine che è tale ormai da quasi mezzo secolo, rivela il suo piccolo sogno per il futuro, quello di possedere una bicicletta elettrica, che possa continuare a sostenerla a mano a mano che le energie vengono meno. Perché 43 anni di amorevoli consuetudini non si possono cancellare né sostituire né riconfigurare, ed Elena questo lo sa.

bici elettrica

Bicicletta a pedalata assistita: i difetti che non esistono

La bicicletta a pedalata assistita è un prodotto relativamente giovane e, come ogni innovazione che si rispetti, si è accompagnata negli anni a una serie di dicerie e critiche che, a una riesamina dei fatti, risultano essere assolutamente infondate. Spesso, i detrattori delle e-Bike prendono per buone alcune (innegabili) fragilità sistemiche relative ai primi prototipi messi sul mercato, ignorando gli incredibili progressi che il settore ha saputo porre in essere negli ultimissimi anni. Continua a leggere